UltimaEdizione.Eu  > 

Trump Cina: si aggravano i rischi di una guerra commerciale

Trump Cina: si aggravano i rischi di una guerra commerciale

Il Presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, va avanti con l’introduzione di dazi contro la Cina, mentre annuncia la sospensione di quelli in un primo momento annunciati anche contro altri paesi occidentali, inclusi quelli europei e il Canada.

Trump ha incaricato gli uffici competenti degli Stati Uniti (USTR) di pubblicare un elenco dettagliato dei prodotti sottoposti alle nuove  tariffe doganali  entro 15 giorni e l’ USTR ha già identificato circa 1.300  prodotti per un valore di circa  48 miliardi di dollari.

Il presidente Usa è intenzionato  anche a chiedere dal segretario del Tesoro Steven Mnuchin di presentare una lista di possibili restrizioni sugli investimenti cinesi.

Riferendosi al deficit commerciale di  375 miliardi con la Cina, che ha accusato per la perdita di posti di lavoro americani, Trump ha detto: “È il più grande deficit di qualsiasi paese nella storia del nostro mondo ed è fuori controllo”.

Da Pechino è stato annunciato che saranno prese “tutte le misure necessarie” per difendersi aumentando la prospettiva di una guerra commerciale tra le due potenze economiche.