Attualità

Il ritorno alla realtà dopo l’abbuffata elettorale

Il ritorno alla realtà dopo l’abbuffata elettorale

Mentre erano in corso le elezioni europee, Christine Lagard ha abbassato leggermente i tassi per poi avvertire, subito dopo, che la guardia resta alta. L’inflazione è sempre considerata il pericolo più grosso per l’Europa. Molti analisti le hanno contrapposto la gestione “alla Draghi” per rimproverare alla Presidente della Bce l’insistenza con una politica restrittiva che continua a non far decollare […]

Il bipolarismo e il 50% che non va a votare

Il bipolarismo e il 50% che non va a votare

Tutti contenti i vincitori. Più che mai innamorati del bipolarismo. E c’è da crederlo perché sono gli unici che continuano a guadagnarci, sia pure a fasi alterne. E’ stato così lungo tutto il trentennio caratterizzato, due volte vincitore e sconfitto, da Silvio Berlusconi. Le due parti sanno che prima o poi tocca loro andare a governare. E, intanto, sono in […]

Dalle città un voto contrario a quello delle europee

Dalle città un voto contrario a quello delle europee

Ci sarebbe da chiederselo se non ci fosse una risposta. Anzi più d’una. Un voto da schizofrenici quello dello scorso fine settimana? Nelle città, alcune anche importanti, si è levata un’ondata del tutto opposta a quella del voto europeo. La sinistra vince addirittura al primo colpo più di un importante capoluogo o va al ballottaggio per prima in tantissimi altri. […]

Dopo l’avanzata delle destre, le prospettive della democrazia – di Domenico Galbiati

Dopo l’avanzata delle destre, le prospettive della democrazia – di Domenico Galbiati

La forte avanzata delle destre, perfino nelle forme neo-naziste dell’AfD in Germania, con ogni probabilità, non rappresenta un picco di consenso destinato a dileguarsi nel tempo, in termini rapidi com’è successo, in particolare da noi, in altre occasioni e con altri protagonisti estemporanei di una scenografia politica rivelatasi presto effimera. Sembra essere, piuttosto, l’incipit di una nuova fase storica, che […]

L6

La Meloni e l’idea “minimalista” dell’Europa – di Giancarlo Infante

Giorgia Meloni non esita, per continuare con il suo “doppio gioco” sull’Europa, ad accumulare le contraddizioni. Dal “finita la pacchia” è passata, come se niente fosse, alla supina accettazione di un Patto di stabilità che, grazie a lei e a Giorgetti, è diventato un gioco con “l’handicap” per l’Italia, visto che partiamo con 12 o 13 miliardi in meno ogni […]

Ci dicano almeno due cose … – di Michele Marino

Ci dicano almeno due cose … – di Michele Marino

L’esibizione canora di Roberto Vecchioni e Alfa al Festival di San Remo (senza fiori, nuovamente!) me l’ero persa perché all’estero. Dopo averla vista qualche tempo dopo, mi ha destato belle emozioni prima, alcune riflessioni, poi. In prima battuta sono stato colpito dall’armonia del duetto tra un giovane dalla faccia pulita, schietta, solare ed un personaggio “diversamente giovane”, il professore  dal […]

Europa tradita: l’europeismo con l’elmetto – di Umberto Baldocchi

Europa tradita: l’europeismo con l’elmetto – di Umberto Baldocchi

Una “Europa con l’elmetto”, decisa a riarmarsi e ad assumere il ruolo di potenza regionale una strada possibile per dare finalmente all’ Europa un denominatore comune, il fine comune che manca ? Molti, non solo Conservatori e Riformisti, lo pensano e pure lo dicono. Un “nemico comune” non è come il Covid-19 uno stimolo potentissimo alla solidarietà? C’è addirittura chi […]

Matteotti e l’Italia unita – di Giancarlo Infante

Matteotti e l’Italia unita – di Giancarlo Infante

Pubblicato su www.politicainsieme.com L’intera Italia istituzionale ha ieri espresso un omaggio a Giacomo Matteotti. Almeno in questo è stata superata una pulsione divisiva che dura da troppo tempo e che fa diventare davvero pesante il clima. Con grande sconcerto della pubblica opinione che, non a caso, si è radicata nell’astensionismo. Giacomo Matteotti fu la vittima più emblematica di un regime […]

INSIEME e il voto per le europee

INSIEME e il voto per le europee

alla morte –        impegnandosi contro i problemi del cambiamento climatico senza trascurare le loro ricadute sociali. È evidente come oggi si ponga in maniera urgente la risposta alle sfide portate dalle nuove tecnologie, a partire da quella legata all’uso dell’Intelligenza artificiale, e da una cultura individualista che poco ha a che fare con il patrimonio umano e culturale dell’Europa sempre […]

Fallito il trattato mondiale sulle pandemie – di Massimo Brundisini

Fallito il trattato mondiale sulle pandemie – di Massimo Brundisini

L’OMS non è riuscita a finalizzare la bozza finale del Trattato sulla pandemia in tempo per l’Assemblea Mondiale della Sanità a Ginevra, il che significa che per ora l’accordo è stato accantonato. I paesi membri dell’OMS, e tra questi l’Italia, hanno espresso preoccupazione riguardo alla condivisione di informazioni e tecnologia, ma credo che le proteste delle persone in tutto il […]