Varie

La Francia torna ad essere il bastione contro le destre

La Francia torna ad essere il bastione contro le destre

Il clamoroso risultato del secondo turno delle elezioni francesi ha sovvertito completamente la quasi totalità dei pronostici. Ma non quelli di qualche profondo conoscitore della società francese, il quale aveva intuito – pur non essendone certo – come l’esito del voto per le europee avrebbe potuto provocare quello gli Americani chiamano un “backlash”, una frustata di ritorno. Ed ha fatto crollare le […]

Grazie Presidente Mattarella!

Grazie Presidente Mattarella!

Ci soccorre Bobbio quando ci ammonisce che che non si puo’ ricorrere a semplificazioni di sistema o a restrizioni di diritti in nome del dovere di governare”. “……le liberta’ risulterebbero vulnerate ipotizzando democrazie affievolite, depotenziate da tratti illiberali”. “….I diritti si inverano attraverso l’ esercizio democratico. Se questo si attenua, si riduce la garanzia della loro effettiva vigenza”. Sono tre […]

Uk: i conservatori dalle stelle alle stalle

Uk: i conservatori dalle stelle alle stalle

L’onda della destra europea non solo non è tracimata oltre le bianche scogliere di Dover, ma la conformazione della costa britannica l’hanno rimandata indietro lasciando che tutto il Regno Unito fosse conquistato da quella dei laburisti. Sunak, il capo dei conservatori, altro amico di Giorgia Meloni, ha fatto una brutta fine portando ai minimi storici il partito che ha difeso […]

E’ il momento del Referendum per cancellare il Rosatellum

E’ il momento del Referendum per cancellare il Rosatellum

Il Comitato per il Referendum per l’abrogazione della Legge elettorale vigente, detta Rosatellum, cui partecipa anche INSIEME, ha diffuso il seguente comunicato Lo scriviamo sommessamente: dopo un “ventennio” in cui i parlamentari italiani sono “nominati”, nessuna altra iniziativa politica è più importante della raccolta di firme in corso per abolire il Rosatellum. Non ci siamo mai aspettati applausi dai capi […]

Intelligenza artificiale e come avere un “peso” in Europa – di Giuseppe Sacco

Intelligenza artificiale e come avere un “peso” in Europa – di Giuseppe Sacco

Non è stato altro che un déjà vu, quello della notte tra giovedì e venerdì scorsi, quando, tra i tre gruppi – popolari, socialdemocratici e liberali – che al Parlamento di Strasburgo formavano la maggioranza uscente, è stato trovato un accordo su tre delle principali nomine europee. E in cui la copertura di tutti gli altri “top job” è rimasta in una condizione […]

Le riforme e gli opposti estremismi – di Giovanni Cominelli

Le riforme e gli opposti estremismi – di Giovanni Cominelli

Che cosa sono le istituzioni? La risposta a questa domanda basica stenta ad emergere dalla foschia della tempesta verbale, oggi attraversata dai lampi del premierato e dell’autonomia. Nell’immaginario collettivo, le istituzioni sono “palazzi”, “sedi”, “poteri”: il Quirinale, Montecitorio, Palazzo Madama, Palazzo Chigi, Palazzo della Consulta… Palazzi occupati e, in democrazia, occupabili e contendibili. Ma l’essenza delle istituzioni è altra. Esse […]

L’Autonomia differenziata è frutto dell’egoismo dei ricchi – di Mario De Biase

L’Autonomia differenziata è frutto dell’egoismo dei ricchi – di Mario De Biase

Qualche giorno fa, è stata approvata definitivamente la legge sull’Autonomia differenziata. Per capirne la vera portata, provo a spiegarla con parole semplici ! L’Autonomia differenziata altro non è che l’attribuzione alle regioni ordinarie -che ne faranno richiesta- di una podestà legislativa su materie oggi a legislazione concorrente (cioè di competenza sia dello Stato, sia delle Regioni) e il trasferimento delle […]

Il momento di fare i conti – di Domenico Galbiati

Il momento di fare i conti – di Domenico Galbiati

O europeisti, convintamente europeisti e non è questione che si risolva a fior di labbra, anzi implica una visione consolidata che non si improvvisa all’occasione, com’è successo a Giorgia Meloni, fulminata sulla via di Palazzo Chigi. Oppure sovranisti, secondo gradazioni che risentono di particolarità locali, accomunate, ad ogni modo, da una tale sorda avversione nei confronti dell’ Europa, da ammettere, […]

I rischi in Europa di Giorgia Meloni (e nostri) – di Maurizio Cotta

I rischi in Europa di Giorgia Meloni (e nostri) – di Maurizio Cotta

Il Capo del Governo italiano ha affrontato le elezioni europee con una forte personalizzazione (“vota Giorgia”) e con uno slogan ambizioso “l’Italia cambia l’Europa”. Il risultato elettorale ha confermato la forza del suo seguito nazionale. Ma che cosa è successo quando a Bruxelles si è trattato di trarre le conclusioni politiche del voto europeo complessivo e nominare le cariche principali […]

Vigilare sulle derive neofasciste – di Rocco D’Ambrosio

Vigilare sulle derive neofasciste – di Rocco D’Ambrosio

Un vento di destra, sempre più forte, continua a soffiare in Italia e in Europa. Cominciamo dai numeri: parlare di maggioranza numerica nel Paese è esagerato quanto falso. Dai dati europei provvisori prendiamo come riferimento le destre, in Paesi dove grosso modo ha votato la metà degli elettori. In Italia, sul 48% di votanti, FdI ha ottenuto il 28%; in […]