UltimaEdizione.Eu  > 

Unicredit: Tribunale del riesame annulla parte delle decisioni prese su Palenzona. Non c’entra niente la mafia

Unicredit: Tribunale del riesame annulla parte delle decisioni prese su Palenzona. Non c’entra niente la mafia

Il Tribunale del riesame di Firenze ha annullato il decreto di sequestro di documenti ed atti a carico del Vicepresidente di Unicredit, Fabrizio Palenzona, attuato nell’ambito di una indagine condotta sui rapporti tra il banchiere e l’imprenditore siciliano Andrea Bulgarella.

Resta aperta, però, l’inchiesta sui rapporti tra i due in relazione al del debito di circa 60 milioni che Bulgarella aveva con Unicredit e per il quale si sarebbe concretizzato un aiuto da parte del Palenzona.

La Procura aveva anche messo in campo i rapporti con il mafia, in particolare con il latitante Matteo Messina Denaro, ma il Tribunale del riesame ha respinto questa tesi sostenendo che il Bulgarella si era proprio allontanato dalla Sicilia per non collaborare con il boss mafioso.