UltimaEdizione.Eu  > 

Udienza il 10 aprile per Berlusconi al Tribunale di sorveglianza di Milano per la decisione della pena da scontare

Udienza il 10 aprile per Berlusconi al Tribunale di sorveglianza di Milano per la decisione della pena da scontare

Si terrà il 10 aprile davanti al Tribunale di sorveglianza di Milano l’udienza nella quale si dovrà decidere l’affidamento in prova ai servizi sociali o gli arresti domiciliari di Silvio Berlusconi. Il Leader di Forza Italia deve infatti ancora scontare 10 mesi di relusione per il caso Mediaset. L’ex Premier era stato, infatti, condannato in via definitiva a quattro anni di carcere, tre dei quali coperti da indulto.

Il provvedimento di fissazione dell’udienza è stato notificato oggi alla difesa dell’imputato. Nei mesi scorsi erano giunte al Cavaliere le proposte per diverse “soluzioni”, tra cui quella di farsi affidare per svolgere servizi sociali alla comunità di don Mazzi. Anaogo “invito” era partito dall’associazione “Nessuno tocchi Caino”, del Partito radicale. La condanna definitiva nei confronti di Silvio Berlusconi è scattata il 27 novembre scorso dopo la sua decadenza da senatore.

RomaSettRed