UltimaEdizione.Eu  > 

Salmonella: latte in polvere ritirato in tutto il mondo

Salmonella: latte in polvere ritirato in tutto il mondo

Per il rischio salmonella, più di 12 milioni di confezioni di latte in polvere per bambini  sono state ritirate dalla società lattiera francese Lactalis  in 83 paesi sparsi in tutto il mondo.

L’amministratore delegato  dell’azienda francese ha confermato l’entità del rischio di contaminazione per i bambini ed altri eventuali consumatori dopo che numerosi sono stati i casi segnalati di ricoveri in ospedale. In particolare 35 in Francia ed uno in Spagna. Sotto indagine un caso segnalato in Grecia.

I prodotti in questione sono già stati oggetto del  ritiro a partire dallo scorso dicembre, dopo che i batteri della salmonella sono stati scoperti in una fabbrica.

Il gruppo Lactalis è uno dei maggiori produttori al mondo di prodotti lattiero-caseari, con un fatturato annuo di 17 miliardi di euro. Il gruppo Lactalis impiega 75.000 persone in tutto il mondo. Promessi risarcimenti alle famiglie di tutti i bambini contaminati dalla salmonella.

La salmonella può causare diarrea grave, crampi allo stomaco, vomito e grave disidratazione. Può essere persino pericolosa per la vita, soprattutto per i bambini più piccoli.