Attualità  Consumi

La vergogna dei profitti delle aziende petrolifere

La vergogna dei profitti delle aziende petrolifere

Continua la corsa all’insù dei profitti delle compagnie petrolifere provocando sconcerto e rabbia tra la gente comune che, invece, si vede enormemente aumentare il costo delle bollette energetiche. Particolarmente attive la stampa britannica e quella statunitense nel denunciare una situazione sempre più insostenibile. La Shell ha registrato guadagni record superando gli 11,4 miliardi di dollari nel solo periodo aprile giugno […]

Edison e Italgas: come Putin, tagliano il gas e non pagano i danni

Edison e Italgas: come Putin, tagliano il gas e non pagano i danni

Cari connazionali vi racconto quanto è accaduto perché mi auguro che la prossima volta che farete un contratto per energia e gas chiediate informazioni anche riguardo a quello che di solito non si domanda mai e non è scritto da nessuna parte: se sbagliamo noi paghiamo noi, ma se sbaglia il gestore e ne abbiamo un danno paghiamo sempre noi. Un […]

La guerra e il cibo

La guerra e il cibo

L’ondata di caldo che sta investendo il sub continente indiano rende ancora più fosco il futuro degli approvvigionamenti alimentari del mondo intero. L’India è il secondo produttore di grano al mondo e fino ad oggi si prevedeva che, per quanto riguarda il raccolto 2022-2023, si sarebbe collocato tra i primi  dieci esportatori di cereali al mondo con circa dieci milioni […]

Crisi alimentare mondiale destinata a durare anni?

Crisi alimentare mondiale destinata a durare anni?

Si rinnovano le preoccupazioni per le conseguenze di una crisi alimentare globale provocata dall’invasione russa dell’Ucraina, e per anni. Intanto, la guerra scoppiata il 24 febbraio scorso ha provocato la chiusura dei porti sul Mar Nero e l’interruzione dell’esportazione di grano, mais e l’olio di semi che deriva da questi e da altri prodotti agricoli. Circa 20 milioni di tonnellate […]

Alla “riscoperta” del Mediterraneo e dell’Africa

Alla “riscoperta” del Mediterraneo e dell’Africa

Di necessità virtù. E’ proprio il caso di dirlo. Siamo costretti a riscoprire una funzione storica che l’Italia ha abbandonato da tempo: il rapporto con l’Africa. Lo stiamo facendo, e vedremo se lo perseguiremo, perché abbiamo bisogno di diversificare il nostro approvvigionamento energetico. Il gas a buon prezzo proveniente dalla Russia ci sta facendo trovare “prigionieri” di una situazione che […]

La corsa alle emissioni e all’aumento delle temperature

La corsa alle emissioni e all’aumento delle temperature

Il The Guardian denuncia che le più grandi aziende mondiali di combustibili fossili stanno pianificando in silenzio decine di progetti dagli effetti catastrofici che riguardano petrolio e gas. Una una vera e propria “bomba al carbonio” destinata a portare le temperature globali ben oltre i limiti  concordati a livello internazionale (CLICCA QUI). Secondo le indagini svolte dai giornalisti del quotidiano […]

Mai cresciuti così i costi delle materie prime in 50 anni

Mai cresciuti così i costi delle materie prime in 50 anni

Secondo le valutazioni della Banca mondiale, la guerra in Ucraina è destinata a causare il più grande balzo dei prezzi delle materie prime mai visto negli ultimi 50 anni. L’incremento del costo di prodotti come il gas, il grano, oli da cucina e il cotone già adesso ha effetti molto importanti. Ha detto che “le famiglie di tutto il mondo […]

Via il Canone Rai dalle bollette

Via il Canone Rai dalle bollette

Dal 2023 uscirà dalle bollette il costo del Canone Rai. “Onere improprio”. Questa la decisione che ha fatto propria anche il Governo Draghi accogliendo un ordine del giorno approvato dalla Camera dei deputati. Che il Canone dovesse essere riscosso dalle società fornitrici di servizi elettrici fu pensato nel 2016 per contrastare  un’evasione abbastanza diffusa. Già allora non mancarono le contrarietà […]

Gas: paghiamo 50 anni di mancanza di strategia e … la burocrazia

Gas: paghiamo 50 anni di mancanza di strategia e … la burocrazia

Per avere un’idea dell’inflazione che morde non è necessario cercare fonti finanziarie più o meno autorevoli. Basta andare dal fruttivendolo e vedere che i prodotti non di prima scelta, quelli venduti alla rinfusa “in offerta” a prezzo fisso, sono passati da 1 a 1,80 euro al chilo. E così non solo per frutta e verdura ma più in generale per […]

Onu: resta il riscaldamento globale

Onu: resta il riscaldamento globale

L’invasione russa dell’Ucraina rischia di far tornare di molto indietro le lancette dell’orologio del superamento dell’utilizzazione delle sostanze fossili per la produzione di energia e consentirci così di contrastare il cambiamento climatico. Ma quel problema resta e bisogna solamente vedere quando e in che modo quelle lancette riprenderanno a camminare. L’impegno era quello di contenere l’aumento delle temperature medie entro […]