UltimaEdizione.Eu  > 

Roma: saluta Bertolaso, Berlusconi con Marchini. La Raggi si dice pronta per il Campidoglio

Roma: saluta Bertolaso, Berlusconi con Marchini. La Raggi si dice pronta per il Campidoglio

Silvio Berlusconi abbandona la candidatura Guido Bertolaso e a Roma sceglie definitivamente, a poche ore dalla scadenza del termine per presentare le liste, Alfio Marchini per la battaglia sul Campidoglio.

La decisione di Forza Italia scatena l’inevitabile polemica nel Centro destra, soprattutto con Giorgia Meloni di Fratelli d’Italia e a Matteo Salvini della Lega. Lo scambio di critiche è pesante e il Segretario della Lega giunge persino a far capire che la decisione avrà delle conseguenze nelle future scelte a livello nazionale.

Berlusconi ha subito incontrato Marchini sostenendo che egli, in fondo, aveva puntato sull’imprenditore romano la cui candidatura era stata avversata da Meloni e Salvini.

Molti si chiedono se la repentina marcia indietro di Berlusconi servirà a dare più possibilità al Centro destra nel tentare di inserirsi in quella che tutti gli analisti pensavano fosse diventata una battaglia ridotta allo scontro tra Giachetti del Pd la Virginia Raggi del Movimento Cinque Stelle.

Que t’ultima ha ironizzato sugli ultimi eventi sostenendo che così facendo Marchini ha gettato la maschera dimostrando di non essere affatto distante dai partiti, ma di essere stato solamente in attesa di essere scelto da qualcuno. La candidata del M5S al Campidoglio ha detto che il suo movimento si sente pronto a governare la Capitale.