UltimaEdizione.Eu  > 

Nigeria: strage di operatori petroliferi. 40 morti. E’ Boko Haram

Nigeria: strage di operatori petroliferi. 40 morti. E’ Boko Haram

Più di 40 persone sono morte in Nigeria nel corso di uno scontro a fuoco tra militari e uomini del gruppo islamista armato Boko Haram che negli ultimi anni si è reso responsabile di uccisioni e crimini, anche feroci, in una larga area che va a cavallo tra Nigeria, dove il movimento fondamentalista è stato creato, Niger, Ciad e Camerun.

Tra le vittime vi sono anche almeno cinque componenti una squadra di geologi dell’Università di Maiduguri impegnati in ricerche petrolifere. Lo scontro a fuoco si è verificato quando l’esercito nigeriano è intervenuto per liberare un gruppo di operatori petroliferi sequestrati da Boko Haram.

Boko Haram è stata fondata nel 2009 e da allora è considerata responsabile della morte di almeno 20.000 persone e di numerosi rapimenti tra cui il più famoso che ha coinvolto 276 ragazze di una scuola della città nord-orientale di Chibok nel 2014. Fino ad oggi ne sono state liberate solo 100.