UltimaEdizione.Eu  > 

Eternit Torino: finisce alla Corte Costituzionale nuovo processo sui morti per amianto

Eternit Torino: finisce alla Corte Costituzionale nuovo processo sui morti per amianto

Il processo per omicidio che pesa sulla Eternit di Torino avrà un  passaggio dinanzi alla Corte Costituzionale perché il Gup ha deciso di accogliere la richiesta della difesa e chiedere alla suprema Corte un parere sul rischio che si tratti della ripetizione di uno stesso processo a carico della stessa persona.

Recentemente, infatti, sempre a Torino, l’unico imputato, lo svizzero Stephan Schmidheiny, proprietario della fabbrica produttrice di amianto, era stato prosciolto per prescrizione dall’accusa di disastro ambientale doloso. Questa volta, però, il procuratore torinese Guariniello avanza l’accusa di omicidio che dovrebbe riguardare altri nuovi 94 casi di persone uccise dall’amianto e non dovrebbe far prefigurare che si tratti dello stesso processo perché il reato contestato è diverso. Vedremo.