UltimaEdizione.Eu  > 

Afghanistan: 4 morti e 13 feriti nell’attacco a grande base Usa

Afghanistan: 4 morti e 13 feriti nell’attacco a grande base Usa

Una violenta ‘esplosione si è verificata nella più grande base militare degli Stati Uniti in Afghanistan, causando alcune vittime, secondo le prime informazioni diffuse dalla NATO.

L’attentato è avvenuto nella base aerea di Bagram dove è presente il più forte contingente di militari americani dislocati in Afghanistan che in totale raggiungono circa i 10 mila uomini. La base non è molto distante da Kabul, la capitale dell’Afghanistan.

Secondo quanto ha dichiarato il governatore del  distretto di Bagram all’agenzia di stampa Reuters, i morti sarebbero almeno quattro e 13 i feriti. L’attacco è stato condotto da un attentatore suicida che lavorava nella base Usa / Nato.

afghanistan-map-2

Nessun gruppo armato ha finora rivendicato la responsabilità dell’attentato  che si inserisce, comunque nei tradizionali attacchi che i talebani compiono prima dell’arrivo dell’inverno, quando solitamente le operazioni contro le forze del governo di Kabul e gli uomini delle forze straniere presenti in Afghanistan per la missione internazionale Nato vengono limitate dalle avverse condizioni atmosferiche.