UltimaEdizione.Eu  > 

UK: clamorosa sconfitta di Johnson sull’uscita dall’Europa. Verso elezioni anticipate?

UK: clamorosa sconfitta di Johnson sull’uscita dall’Europa. Verso elezioni anticipate?

Il Governo di Boris Johnson esce sconfitto sulla Brexit senza accordo con l’Europa dal Parlamento di Westminster. 21 ribelli conservatori si sono aggiunti all’opposizione e hanno sconfitto 328 a 301 l’esecutivo votando contro l’idea di uscire dall Ue senza alcuna intesa raggiungibile con Bruxelles.

Adesso, la Camera dei Comuni può esaminare un disegno di legge cheper cercrea di ritardare la data di uscita del Regno Unito. In risposta, Boris Johnson ha dichiarato l’intenzione di andare ad elezioni politiche anticipate.

Tra i  21 deputati  conservatori dissidenti vi sono parecchi ex ministri. Ora rischiano l’espulsione dal partito.

I 328 contrari al governo di Johnson molto probabilmente presenteranno una proposta di legge  per costringere il primo ministro Uk a chiedere all’Europa una proroga al 31 gennaio e a continuare, fino a quella data, le trattative.