UltimaEdizione.Eu  > 

India: centinaia di migliaia di persone sfollate per l’arrivo di un ciclone devastante

India: centinaia di migliaia di persone sfollate per l’arrivo di un ciclone devastante

In India, centinaia di  migliaia di persone vengono fatte sfollare dai villaggi presenti lungo la costa orientale in previsione dell’arrivo del  ciclone Fani che si sta dirigendo verso lo stato dell’Orissa con venti che sviluppano velocità superiori ai 200 km orari. Il ciclone dovrebbe toccare la terra ferma entro domani.

Le autorità dell’ India hanno interrotto tutte le operazioni in corso in due grandi porti sulla mentre migliaia di soccorritori stanno intervenendo per aiutare gi abitanti ad abbandonare le più vicine al mare. Anche gli stati dello Andhra Pradesh e Tamil Nadu sono in allerta.

Il ciclone sta attualmente risalendo il Golfo del Bengala, ad est dell’Andhra Pradesh. Si prevede che successivamente si sposterà verso Chittagong in Bangladesh in forma più debole sabato. E secondo il direttore del centro meteorologico dello stato di Orissa, sarebbero almeno 11 i distretti a rischio di essere colpiti.

L’Autorità nazionale per la gestione dei disastri in India ha anche avvertito tutte le persone, in particolare i pescatori, di non uscire in mare perché le condizioni sono davvero “fenomenali”.

Attesa la distruzione totale di tutte le case con il tetto di paglia e “danni estesi” ad altre strutture.

 

Foto utilizzata Shutterstock