UltimaEdizione.Eu  > 

Netanyahu riesce per un pelo a formare il governo in Israele

Netanyahu riesce per un pelo a formare il governo in Israele

Benjamin Netanyahu ha informato quasi sul filo di lana il Presidente israeliano Reuven Rivlin di aver raggiunto i 61 voti della Knesset necessari a formare il nuovo governo. Netanyahu, infatti, ha raggiunto un accordo con il Bayit Yehudi, partito religioso, che in cambio riceverà un dicastero per il suo leader Naftali Bennett oltre che Uri Ariel all’Agricoltura e Ayelet Shaked alla giustizia.

Bennett è riuscito a fare pendere la bilancia suo favore perché Netanyahu aveva assolutamente bisogno degli otto voti che possono venirgli dal Bayit Yehudi per superare la soglia necessaria ad ottenere la fiducia nel parlamento israeliano.

Adesso, però, Netanyahu potrà contare su di un solo voto per conservare la maggioranza che probabilmente sarà in bilico in molte occasioni nei prossimi mesi.