UltimaEdizione.Eu  > 

Ucciso l’ex braccio destro di Saddam Hussein. Era latitante. Era il Re di fiori

Ucciso l’ex braccio destro di Saddam Hussein. Era latitante. Era il Re di fiori

Izzat Ibrahim al-Duri, ex braccio destro di Saddam Hussein, sarebbe rimasto ucciso in uno scontro a fuoco con le truppe governative nella provincia di Salahuddin, a nord di Baghdad.

Al-Duri, aveva 72anni. Latitante dalla presa dell’Iraq dalla coalizione occidentale anti Saddam nel 2003 si ritiene fosse a capo del gruppo di ribelli denominato Naqshbandi, che secondo alcuni sarebbe stato dietro alle recenti conquiste territoriali dell’Isis. Era il re di Fiori di quello speciale mazzo di carte che gli americani si erano inventati per favorire il riconoscimento dei componenti il vertice iracheno coinvolto nei crimini di Saddam Hussein. Sulla sua testa era stata messa una grossa taglia, ma era sempre riuscito a sfuggire alla cattura,

La sua morte sarebbe avvenuta nei pressi di Tikrit, città natale di Saddam e appena strappata dalle forze governative all’Isis,