UltimaEdizione.Eu  > 

Yemen: bombardamento della coalizione sunnita uccide numerosi pescatori indiani

Yemen: bombardamento della coalizione sunnita uccide numerosi pescatori indiani

Almeno 22 persone, in maggioranza pescatori indiani, sono stati uccisi a causa di un bombardamento aereo effettuato dalla coalizione dei paesi sunniti del Golfo guidata dall’Arabia Saudita nel porto di al-Hodeidah, nello Yemen orientale, che è sotto il controllo delle milizie sciite degli Houthi così come una consistente parte del paese della Penisola arabica.

Secondo la coalizione gli obiettivi dei caccia bombardieri erano dei contrabbandieri di carburante e di armi. Secondo la stampa indiana i connazionali morti sono almeno 20.

Altri bombardamenti della coalizione sono stati effettuati nella provincia di Marib, a est della capitale Sanaa, dove sono state uccise 12 persone e nella provincia di Shabwa Beihan

I bombardamenti seguono il lancio di missili da parte degli Houthi che hanno provocato la morte di almeno 50 soldati della coalizione araba, di cui 45 dalla Emirati Arabi Uniti e cinque dal Bahrain.