UltimaEdizione.Eu  > 

Yemen: bombardamento della coalizione saudita provoca almeno 65 morti

Yemen: bombardamento della coalizione saudita provoca almeno 65 morti

Almeno 65 civili sono rimasti uccisi a seguito di attacchi aerei condotti sulla città dello Yemen Taiz dalla coalizione araba guidata dall’Arabia Saudita.

Più della metà dei morti provocati dal bombardamento sarebbero donne e bambini, secondo quanto dichiara l’organizzazione umanitaria Medici Senza Frontiere.

Taiz è stata teatro di intensi scontri tra gli sciiti Houthi e le forze filo-governative sunnite, sostenute dall’Arabia Saudita e dai suoi alleati, i quali intendono riportare al governo di Sana’a il presidente esiliato Abdrabbo Mansour Hadi costretto alla fuga dagli Houthi.

Il conflitto ha provocato fino ad oggi la morte di circa 4000 persone la metà dei quali sono civili.