UltimaEdizione.Eu  > 

Westminster: britannico l’autore dell’assalto al Parlamento. 4 i morti. 8 arresti

Westminster: britannico l’autore dell’assalto al Parlamento. 4 i morti. 8 arresti

L’uomo che ha provocato la strage di Westminster è di origine britannica. La Primo ministro Theresa May ha fatto sapere che egli  era noto ai servizi di sicurezza, ma che un’indagine sul suo conto non lo aveva fatto emergere come persona particolarmente pericolosa.

Lanciandosi sulla folla presente nei presi del Parlamento di Westminster,  e colpendo a coltellate un agente della sorveglianza, ha provocato tre vittime, prima di essere ucciso a suo volta.

Intanto l’Isis, o Daesh, si è assunta la responsabilità della sua azione, anche se il rapporto dell’attentatore con il Califfato islamico è ancora tutto da confermare e chiarire. Il comunicato dell’Isis ha dichiarato che l’attaccante di Westminster era  un “soldato dello Stato Islamico”. Non è comunque menzionato  il suo nome e, dunque, la dichiarazione lascia perplessi.

La polizia Britannica ha condotto una veloce ed ampia operazione compiendo otto arresti tra  Londra e Birmingham.

Sette dei 40 feriti sono ancora in ospedale in condizioni critiche. Tra i feriti  due donne italiane.