UltimaEdizione.Eu  > 

Volo dalla Cina alle Hawaii grazie solo all’energia solare. 8.000 chilometri la distanza

Volo dalla Cina alle Hawaii grazie solo all’energia solare. 8.000 chilometri la distanza

Il pilota svizzero Andre Borschberg ha iniziato il tentativo di attraversare in volo il Pacifico, dalla Cina alle Hawaii, senza consumare una sola goccia di carburante, ma volando grazie solo ai raggi solari con il suo velivolo Solar Impulse.

L’aereo sperimentale ha un’apertura alare più grande di un jumbo ma pesa poco più di un’auto di grandi dimensioni, ha lasciato Nanchino per giungere nell’arcipelago americano in cinque, sei giorni. Il volo sarà seguito da un centro di controllo appositamente allestito in Germania, a Monaco di Baviera.

Il viaggio costituisce la settima tappa organizzata attorno al mondo per circumnavigare il globo utilizzando solo l’energia del sole come energia utile a far girare le eliche di questo avvenieristico velivolo. Ovviamente, Solar Impulse ha bisogno non solo di venti favorevoli, ma soprattutto di cielo sereno per attivare le 17.000 celle fotovoltaiche grazie alle quali si ottiene la propulsione necessaria al volo.

La distanza percorsa con questo volo, tra l’aeroporto di Nanchino e quello di Kalaeloa sull’isola Oahu delle Hawaii sarà alla fine superiore agli 8.000 km, così, se tutto va bene, Borschberg è destinato a battere il record del volo più lungo per un aereo monoposto.