UltimaEdizione.Eu  > 

Sebastian Vettel senza storia al Gp di Corea domina dall’inizio alla fine. A un passo dal titolo mondiale. Deludono le Ferrari con Alonso sesto e Massa nono

Vettel con la sua Red Bull ha oramai il mondiale in tasca. Ha dominato al Gp di Corea dall’inizio alla fine ed è ormai vicinissimo al suo quarto titolo consecutivo in F1. Per tutti gli altri resta davvero poco da fare. Sul podio dietro di lui si piazzano le due Lotus di Kimi Raikkonen e di Romain Grosjean. A seguire Nico Hukenberg con la Sauber e Lewis Hamilton con la Mercedes, partito dalla seconda posizione. Solo sesto Fernando Alonso con una Ferrari molto staccata e decisamente lontana dai tempi del vincitore.

La Ferrari, infatti, ha “arrancato”, con Alonso appunto sesto e Massa nono, mentre Sebastian Vettel è letteralmente volato verso un ormai certo quarto titolo mondiale con la sua schiacciante vittoria in un Gran Premio di Corea dov’è successo di tutto e di più. Persino l’entrata in scena di una autopompa dei pompieri per spegnere la Red Bull in fiamme di Mark Webber, vittima anche oggi di una gara sfortunata. Secondo sul traguardo un Kimi Raikkonen autore di una splendida rimonta dalla nona posizione dello schieramento, terzo Romain Grosjean. Le Mercedes, date tra le favorite, hanno di fatto deluso, con Hamilton quinto, davanti ad Alonso, e Rosberg settimo. Quarto un grandioso Nico Hulkenberg con una Sauber in rapida crescita. Ora il tedesco Sebastian Vettel guida la Classifica Piloti con 77 punti di vantaggio sullo spagnolo.

Simone Pacifici