UltimaEdizione.Eu  > 

Un giovane psicolabile di ventiquattro anni ha aggredito violentemente ed ucciso un turista marocchino di 70 anni

nei pressi della biglietteria della Stazione Termini a Roma. Il giovane ha sferrato numerosi calci e pugni sena un motivo apparente. Ha continuato a colpirlo. Il giovane è stato arrestato e si è venuto così a sapere che si era allontanato da dove è residente e dove è sottoposto a cure psichiatriche. Il turista marocchino, purtroppo, pur sottoposto ad intervento chirurgico non è sopravvissuto.