UltimaEdizione.Eu  > 

Tempio di Pechino: riconoscimento facciale per avere la carta igienica

Tempio di Pechino: riconoscimento facciale per avere la carta igienica

Un parco turistico di Pechino ha installato distributori di carta igienica con il riconoscimento facciale di chi la chiede per impedire ai visitatori di prenderne troppo e, magari, addirittura portarsela a casa.

Chi deve, insomma, andare al bagno mentre visita il Tempio del Cielo deve farsi la scansione del proprio viso prima di poter ricevere una striscia di carta lunga 60 centimetri.

La notizia è rilanciata dalla Bbc la quale ricorda che l’attrazione turistica è frequentata da visitatori cheolto spesso  prendono grandi quantità di carta igienica e se la portano via.

I funzionari del parco hanno installato sei macchine di scansione nei bagni pubblici con l’assistenza del personale che  spiega I procedimenti da seguire ai visitatori.

La stessa persona non può ripresentarsi a chiedere altra carta se non sono passati almeno nove minuti ed ogni volta non può ritirare più del quantitative stabilito con i 60 centimetri di lunghezza.