UltimaEdizione.Eu  > 

Siria: attentatori suicida fanno strage vicino santuario sciita a Damasco

Siria: attentatori suicida fanno strage vicino santuario sciita a Damasco

Almeno 12 persone sono rimaste uccise in Siria a seguito di due attacchi suicida condotti in un sobborgo della capitale Damasco nei pressi del più importante santuario sciita del paese. 55 altre persone sono rimaste ferite.

L’Isis ha rivendicato gli attentati comunicando che le azioni sono state condotte da due islamisti che hanno fatto esplodere le cinture piene di tritolo che indossavano e da un terzo militante che si è fatto saltare in un’autobomba a Sayyida Zeinab, a circa 10 chilometri dal centro della città.

Sayyida Zeinab, zona prevalentemente abitata dalla popolazione sciita, è stato un bersaglio frequente di attacchi da parte di gruppi jihadisti. Qui si trova il famoso santuario con la cupola dorata che contiene la tomba di uno dei nipoti del profeta Maometto.