UltimaEdizione.Eu  > 

Si possono contestare le multe degli autovelox dopo la sentenza della Corte Costituzionale

Si possono contestare le multe degli autovelox dopo la sentenza della Corte Costituzionale

Potranno essere contestate le multe che si ricevono dopo che ci ha pizzicato l’autovelox. Così, una sentenza della Corte Costituzionale rischia di mettere in crisi i conti dei comuni che puntano sugli autovelox per rimpinguare i loro più che magri bilanci.

I giudici della Suprema Corte, infatti, hanno stabilito l’incostituzionalità del nuovo Codice della Strada che non prevede che tutti gli apparati utilizzati per il controllo della velocità debbano essere sottoposti obbligatoriamente a controlli periodici e all’adeguata taratura. Le sanzioni, pertanto, comminate sulla base dell’ultimo Codice stradale conseguente al rilevamento di un eccesso di velocità sono da considerarsi illegittime.