UltimaEdizione.Eu  > 

Primarie Usa: Hillary Clinton e Trump in testa

Primarie Usa: Hillary Clinton e Trump in testa

Hillary Clinton e Donald Trump avanzano, come previsto dai sondaggi d’opinione, dopo il “SuperTuesday”, come è chiamata la tornata elettorale delle Primarie Usa che, tutte insieme, chiamano al voto in un consistente numero di stati.

La Clinton è riuscita grazie al voto di ieri a superare già gli 800 delegati dei poco oltre due mila che le serviranno alla Convention di democratica per ottenere la nomination alle presidenziali di novembre. Sanders, però, ha conquistato quattro stato, tra cui il suo Vermont.

Trump vince tenendo a distanza i suoi due più temibili avversari, ma segna il passo nell’importantissimo Texas dove si è imposto il candidato locale Cruz che resta ancora il più diretto inseguitore del miliardario che sta completamente scompaginando la corsa interna al Partito Repubblicano.

Rubio è riuscito a conquistare il suo primo stato nel Minnessota, anche se resta ben lontano dagli altri due e in particolare da Trump. Quello che sembrava l’astro nascente dei repubblicani, però, aspetta la sua Florida per prendersi una clamorosa rivincita, anche se Trump ostenta ottimismo e si dice convinto di vincere in casa dell’avversario.