UltimaEdizione.Eu  > 

Per Attilio Befera le informazioni sui conti correnti bancari appena in vigore sono misura straordinaria da revocare

presto. Befera, al tempo stesso direttore della Agenzia delle Entrate e presidente di Equitalia, spiega che l’evasione fiscale in Italia ammonta tra i 120 e i 150 miliardi di euro e le imposte che non si è riusciti a riscuotere raggiungono la somma record di 545 miliardi, di cui solo una parte esigibili. Il direttore ha poi detto che i controlli bancari in questo momento sono una necessità in situazione di emergenza. “Mi auguro che si possa tornare a una normalità di gestione – ha aggiunto – e che il legislatore possa presto rimuoverli anche se in Italia tutte le categorie evadono: dall’artigiano alle grandi banche”. Befera ha anche espresso sollievo sulla decisione di sospendere i pignoramenti sulla prima casa da parte di Equitalia disposta da Enrico Letta nel “decreto del fare”.

Red