UltimaEdizione.Eu  > 

Papa Francesco tra i migranti di Lesbo il prossimo 16 aprile

Pope Francis arrives for his weekly general audience in St. Peter square at the Vatican, Wednesday, April 17, 2013. (AP Photo/Alessandra Tarantino)

Confermato ufficialmente che Papa Francesco visiterà l’isola greca di Lesbo il 16 aprile prossimo con il Patriarca ortodosso della Chiesa greca, Bartolomeo I, per incontrare i migranti raccolti sull’isola dell’Egeo, che con Lampedusa è divenuta il simbolo delle tante tragedie che si consumano sulle acque del Mediterraneo.

Si tratta- dice ufficialmente una nota vaticana- di un gesto di “solidarietà” con i migranti,  in gran parte rifugiati siriani, che vivono una “difficile, drammatica situazione drammatica”.

La visita paapale, che segue quella del 2013 nell’isola di Lampedusa,  giunge pochi giorni dopo l’entrata in vigore dell’accordo tra Unione europea e Turchia in base al quale la Grecia ha cominciato a deportare indietro i migranti cui non viene riconosciuto il diritto di asilo. La visita così assume anche un accento di perplessità e di critica verso le ultime decisioni politiche assunte in materia.

Più di un milione di immigrati hanno raggiunto le isole greche provenienti dalla Turchia a partire dal gennaio 2015.