UltimaEdizione.Eu  > 

Obama nomina il nuovo capo dell’Agenzia per la sicurezza nazionale dopo lo scandalo delle intercettazioni

Obama nomina il nuovo capo dell’Agenzia per la sicurezza nazionale dopo lo scandalo delle intercettazioni

Il Presidente Usa, Barack  Obama, sarebbe in procinto di annunciare la nomina del vice ammiraglio Michael S. Rogers alla carica di Direttore della National Security Agency, l’agenzia per la sicurezza nazionale,  e comandante della nuova unità del Pentagono che dirigerà eventuali operazioni cibernetiche statunitensi. In sostanza, un criptologo di formazione, esperto di operazioni di “intelligence” navali, diventerà il capo dell’Agenzia finita al centro di uno scandalo mondiale dopo le rivelazioni di Edward Snowden.

Obama, dopo mesi di feroci polemiche e di critiche mosse all’amministrazione americana ed ai servizi segreti britannici per aver avviato operazioni di controllo ed intercettazione di tutte le comunicazioni telefoniche, chat e delle mail elettroniche  è stato costretto ad intervenire per modificare i vertici della Nsa cui ha modificato le linee guida della propria attività.

RomaSettRed