UltimaEdizione.Eu  > 

Nuova strage di migranti nel Mare della Libia. 40 morti dei 120 su un barcone affondato

Nuova strage di migranti nel Mare della Libia. 40 morti dei 120 su un barcone affondato

Secondo il resoconto di alcuni sopravvissuti, circa 40 migranti avrebbero perso la vita quando il barcone su cui viaggiavano con altre 80 persone si è afflosciato ed ha cominciato ad affondare. Il fatto è accaduto di fronte alle coste della Libia ovviamente mentre l’imbarcazione tentava di dirigersi verso l’Italia assieme ad altri gommoni e barconi.

I sopravvissuti, provenienti tutti da Tripoli, sono stati soccorsi da una nave militare tedesca, impegnata nell’operazione europea Triton, che li ha poi trasportato nel porto di Augusta.