UltimaEdizione.Eu  > 

Nigeria: liberate 82 ragazze rapite da Boko Haram

Nigeria: liberate 82 ragazze rapite da Boko Haram

I militanti islamici della Nigeria appartenenti al gruppo Boko Haram hanno rilasciato 82 studentesse delle 276 rapite nella parte nordorientale del paese  tre anni fa. Le ragazze sarebbero state oggetto di scambio con alcuni arrestati perché membri dell’organizzazione terroristica islamista che ha dato vita ad una sanguinosa guerriglia anche nei paesi confinanti con la Nigeria come Ciad, Niger e Camerun.

Il rapimento delle cosiddette “ragazze di Chibok” scosse tutto il mondo richiamando l’attenzione continua da parte di giornali e televisioni in tutti i paesi.

Le 82 ragazze scuole sono ora sotto la protezione dell’esercito nigeriano e sono in viaggio verso  una base militare di Banki vicino al confine con il Camerun.

Un portavoce del presidente Buhari ha espresso il ringraziamento per la liberazione  anche  al governo della Svizzera ed  al Comitato internazionale della Croce Rossa, oltre che alle ONG locali e internazionali” per aver giocato un ruolo nell’operazione”.