UltimaEdizione.Eu  > 

Nero ucciso in Alabama dallo spray al peperoncino della polizia

Nero ucciso in Alabama dallo spray al peperoncino della polizia

Ennesimo nero morto nel corso di un arresto. Questa volta non è stato né sparato, né picchiato a morte, bensì perché bloccato con spray al peperoncino che gli avrebbe provocato un arresto cardiaco.

Anthony Ware, questo il nome dell’uomo di Tuscaloosa, in Alabama, ha opposto resistenza all’arresto da parte dei poliziotti intervenuti dopo una chiamata perché, pare, c’era stata una lite familiare.

Una volta ammanettato, Ware è stramazzato al suolo senza vita. Gli agenti hanno cercato di rianimarlo, ma non c’è stato niente da fare.

Adesso parte un’inchiesta su un caso destinato a riaprire la polemica sulle troppe morti che si verificano nel corso di fermi ed arresti operati dalla polizia statunitense.