UltimaEdizione.Eu  > 

Marò: l’ India rinvia al 4 Agosto l’udienza della Corte suprema su Girone e Latorre

Marò: l’ India rinvia al 4 Agosto l’udienza della Corte suprema su Girone e Latorre

Ennesimo rinvio al 4 agosto l’udienza della Corte suprema indiana che deve esaminare alcuni aspetti del caso dei due marò italiani, Salvatore Girone e Massimiliano Latorre, fermati in India dal febbraio del 2012 con l’accusa di aver ucciso due pescatori indiani scambianti per pirati.

La Corte avrebbe dovuto riunirsi fra dieci giorni per esaminare il ricorso dei due fucilieri di marina che contestavano l’utilizzazione nel processo dei risultati delle indagini della polizia antiterrorismo.

Qualche giorno fa era stato il Tribunale speciale, appositamente insediato per il processo dei due italiani, a rinviare ogni attività dopo la decisione dell’Italia di rivolgersi all’Arbitrato Internazionale, così come previsto dalle Nazioni Unite per vertenze di natura marittima.

Il problema, adesso, riguarda la posizione particolare di Latorre autorizzato a rimanere in Italia fino al 15 luglio per ragioni di salute dopo essere stato colpito da un ictus. Bisogna vedere se in questi giorni sarà l’Arbitrato internazionale a decidere sulla richiesta di proroga di questo periodo di permanenza in Italia avanzata dal nostro Paese assieme alla richiesta del rilascio di Girone.