UltimaEdizione.Eu  > 

Libia: nasce governo unitario. Attese per la pacificazione e lotta all’Isis

Libia: nasce governo unitario. Attese per la pacificazione e lotta all’Isis

La Libia  realizza una vera e propria svolta per ritrovare le fattezze di una Paese normale dopo il caos succeduto alla fine del regime di Gheddafi e dare vita ad un governo unitario. E’ stato finalmente raggiunto un accordo per dare vita ad un governo nazionale di unità. I parlamenti di Tripoli e di Tobruk hanno raggiunto un’intesa che prevede l’immediata creazione di un esecutivo.

I rappresentanti delle due assisi parlamentari, per anni una contrapposta all’altra,  hanno sottoscritto l’intesa a Skhirat, in Marocco sotto l’egida delle Nazioni unite e con il sostegno di numerosi paesi dell’area mediterranea e del Nord Africa.

Alla cerimonia di firma per il governo unitario erano presenti l’inviato speciale dell’Onu, Martin Kobler e, per l’Italia, il ministro degli esteri, Paolo Gentiloni. A conferma del ruolo particolare che il nostro Paese può e deve giocare per aiutare la Libia a raggiungere la pacificazione e a lottare contro l’Isis che ha conquistato alcune parti del Paese, in particolare a Sirte, luogo di provenienza di Gheddafi.