UltimaEdizione.Eu  > 

Libia: 70 morti per l’esplosione di un camion bomba

Libia: 70 morti per l’esplosione di un camion bomba

E’ salito a 70 il numero delle persone rimaste uccise in Libia,  nella città libica occidentale di Zliten , dall’esplosione di un camion bomba fatto saltare per aria nei presi di un centro di addestramento della polizia utilizzato come una base militare durante il governo del colonnello Muammar Gheddafi. 127 sarebbero le persone rimaste ferite.

Secondo altre fonti, i morti sarebbero 50 e l’esplosione del camion, si sarebbe trattato di un’autobotte utilizzata per il trasporto di acqua, sarebbe stata udita fino a Misurata, distante circa 60 chilometri. A bordo del mezzo si sarebbe trovato un attentatore suicida.

Al momento non è giunta alcuna rivendicazione per quello che è il più grave attentato organizzato in Libia da quando è stato abbattuto il regime di Gheddafi.