UltimaEdizione.Eu  > 

La Confederation Cup in Brasile sembra tingersi di rosa per un festino degli spagnoli con 5 donne dopo la vittoria

sull’Uruguay. Tra le polemiche che rischiano si sommergere il governo, ora ci si mette anche il calcio giocato. La nazionale spagnola di calcio sarebbe stata coinvolta, infatti, in festeggiamenti a base di strip-poker notturno a Recife nel dopopartita. Circostanza questa smentita dai dirigenti della società. «È un’informazione che neanche vogliamo commentare. La ignoriamo. Neghiamo chiaramente quanto è stato pubblicato», ha detto Antonio Bustillo, portavoce della Federazione Spagnola di calcio (RFEF) a Fortaleza, dove la Spagna si misurerà giovedì contro l’Italia per cercare un posto nella finale del torneo.

La notizia a luci rosse è stata diffusa dal portale brasiliani Globoesporte che assicura di avere testimonianze di impiegati e uomini della sicurezza dell’hotel Golden Tulip di Recife. Cinque donne si sarebbero accompagnate ad altrettanti giocatori e a un membro della commissione tecnica in una festa che si è tenuta in alcune stanze dei calciatori.

Alcuni giorni fa, prima che fosse pubblicata la notizia del presunto festino, i giocatori della nazionale spagnola avevano denunciato un furto di denaro nelle stanze dell’hotel di Recife, circostanza tuttavia smentita dalla direzione dall’hotel.

Red