UltimaEdizione.Eu  > 

La Cina svaluta per il secondo giorno di seguito lo Yuan. Oggi dell’ 1,9%

La Cina svaluta per il secondo giorno di seguito lo Yuan. Oggi dell’ 1,9%

La Banca centrale della Cina ha nuovamente svalutato lo Yuan dell’1,9% ripetendo l’operazione del giorno precedente provocando un ennesimo contraccolpo sulle borse mondiali che sono tutte in perdita. Siamo di fronte al più grande deprezzamento della moneta cinese nei confronti del dollaro degli ultimi 20 anni.

Il ministero del Commercio ha confermato che la decisione è diretta a sostenere le esportazioni e quindi l’intera economia cinese che non si sviluppava con le stesse percentuali degli anni scorsi. Gli ultimi dati di luglio, infatti, indicavano una contrazione delle esportazioni di oltre l’8%.

Anche l’aumento del 6% della produzione industriale nel mese di luglio è stato giudicato troppo basso al previsto.