UltimaEdizione.Eu  > 

Iraq: fuga da Falluja in attesa dell’attacco anti Isis

Iraq: fuga da Falluja in attesa dell’attacco anti Isis

Civili in fuga da Falluja, vera e propria roccaforte in Iraq dell’Isis, o Daesh, in vista dell’attacco finale che l’esercito di Baghdad sta organizzando con il supporto aereo della coalizione che è impegnata contro il Califfato islamico, creato a cavallo tra Iraq e Siria. L’Isis controlla la città dal 2014.

Molte persone provano ad abbandonare la città attraversando il fiume Eufrate lungo le cui sponde sono segnalati numerosi morti a causa di annegamenti, così come dall’intervento dei miliziani islamisti che sparano contro coloro che si danno alla fuga.

Secondo l’organizzazione umanitaria norvegese Norwegian Refugee Council (NRC), che gestisce un campo profughi nei pressi della città irachena, almeno 50.000 persone sono ancora bloccate nel centro cittadino.

Falluja, che si trova a soli 50 km ovest di Baghdad, è finita sotto il controllo dell’Isis dal 2014 ed è rimasto il più importante centro in mani agli islamisti del Califfato in Iraq assieme alla città di Mosul.