UltimaEdizione.Eu  > 

Filippine: grave attentato al mercato. 14 morti. 60 feriti

Filippine: grave attentato al mercato. 14 morti. 60 feriti

14 persone sono rimaste uccise nelle Filippine, a Davao, nel sud del paese, a causa di un attentato avvenuto nel mercato della città natale del presidente filippino Rodrigo Duterte. 60 i feriti

Decine di più sono stati feriti nell’esplosione in un mercato imballato nella città meridionale di.

L’esplosione è avvenuta al di fuori l’hotel Marco Polo in una zona molto frequentata e nei cui pressi si sarebbe trovato anche il presidente Duterte, che a Davao  ha il proprio collegio elettorale.

Un portavoce del gruppo terroristico di Abu Sayyaf ha rivendicato la responsabilità per l’attacco, ma non si esclude che vi siano tra di loro una lotta tra i cartelli dello spaccio della droga.