UltimaEdizione.Eu  > 

F1, NOTIZIA SHOCK: MASSA FUORI DALLA FERRARI A FINE STAGIONE. AL SUO POSTO TORNA RAIKKONEN!

F1, NOTIZIA SHOCK: MASSA FUORI DALLA FERRARI A FINE STAGIONE. AL SUO POSTO TORNA RAIKKONEN!

No, non è uno scherzo, né un semplice “rumour”: a fine stagione Felipe Massa farà le valigie e se ne andrà dalla Ferrari dopo otto anni di guida nella scuderia romagnola. Lo ha comunicato lo stesso pilota sulla sua pagina di Twitter. “Dal 2014 non voglio più essere un pilota della Ferrari. Vorrei ringraziare il team per tutte le vittorie e i momenti incredibili vissuti insieme. Grazie anche a mia moglie e tutta la mia famiglia, ai miei tifosi e tutti i miei sponsor. Da ognuno di voi ho sempre ricevuto un grande supporto! In questo momento voglio spingere più forte possibile con la Ferrari per le restanti sette gare. Per il prossimo anno, voglio trovare una squadra che mi potrà dare una vettura competitiva per vincere molte più gare e lottare per il campionato, che resta il mio più grande obiettivo.”

Nonostante dichiari deliberatamente di essere lui a lasciare il team, è chiaro che sotto ci sta lo zampino della Ferrari stessa, sicuramente stanca dei deludenti risultati che il brasiliano ha dato dal 2011 a oggi, salvo qualche raro exploit.

Allora, chi prenderà il suo posto in Ferrari? Chi sarà il compagno di squadra di Fernando Alonso nel 2014? La risposta ce l’abbiamo già: il finlandese Kimi Raikkonen, attuale prima guida della Lotus e già pilota della scuderia di Maranello tra il 2007 e il 2009, con la quale vinse il titolo Mondiale Piloti e quella Costruttori, al primo anno di collaborazione. Non tocca quindi a Nico Hulkenberg, anche se il tedesco aveva già firmato con il team italiano una bozza di pre-contratto.

La società di Maranello ha inoltre rilasciato una breve nota: “La Scuderia Ferrari comunica di aver raggiunto un accordo di collaborazione tecnico-agonistica con Kimi Raikkonen. Il pilota finlandese affiancherà Fernando Alonso per le prossime due stagioni sportive”.

Kimi Raikkonen

Kimi Raikkonen


Dunque, si presenta all’orizzonte una nuova sfida. Non solo per l’asso finlandese e la Ferrari, ma per lo stesso Fernando Alonso, che, per il momento, non ha rilasciato alcuna dichiarazione in merito. Lo spagnolo non ha mai avuto compagni di squadra che avessero la sua stessa importanza. Lui, infatti, ha la “brutta” abitudine di voler essere riconosciuto con la prima donna del team. Il ritrovarsi in una situazione di perfetta parità con un pilota freddo e veloce come Raikkonen potrebbe innescare problemi tra lui ed il team. Una situazione che, però, al contrario, potrebbe stimolarlo a dimostrare a tutti i suoi tifosi di non essere stato fino a quel momento il più veloce tra i due solo perché aveva avuto la macchina migliore a disposizione.

Un ritorno, dunque, dell’Alonso grintoso che abbiamo visto nel 2010 e nel 2012? Oppure ci troviamo di fronte ad un pilota ormai nella fase calante della sua carriera, con il rischio di essere sopravanzato dal finlandese più anziano di lui, ma molto determinato a vincere?

Tornando a Massa: davvero riuscirà a trovare ancora un posto in un top-team, nonostante le scarse prestazioni negli ultimi tre anni? Si vocifera che l’anno prossimo correrà in Lotus a fianco di Romain Grosjean, ma la cosa é vista dai più come altamente improbabile. Si può dunque considerare fondata l’ipotesi che passi un anno di transizione alla Sauber, magari in attesa di un contratto con una squadra più importante nel 2015?

Queste domande troveranno risposta solo nel 2014. Così, intanto, ci si deve godere le sette ultime gare del 2013 per le quali Alonso può sperare soltanto in un miracolo per riuscire a recuperare quei 53 punti di ritardo che lo separano da un Sebastian Vettel più in forma che mai. Il prossimo appuntamento è a Singapore, domenica 22 settembre.

Simone Pacifici