UltimaEdizione.Eu  > 

Congo: sanguinoso attacco ribelli islamisti. 24 morti. Presi di mira anche truppe Onu

Congo: sanguinoso attacco ribelli islamisti. 24 morti. Presi di mira anche truppe Onu

Almeno 24 persone sono morte nella città di Eringeti nella parte orientale della Repubblica Democratica del Congo a seguito di un attacco di ribelli islamisti appartenenti al gruppo le Forze Democratiche Alleate (ADF), nato nelle montagne Ruwenzori dell’Uganda occidentale.

I morti sono quattro soldati, un operatore delle Nazioni Unite e sette civili, ma secondo altre fonti, in realtà, potrebbero essere addirittura 38.

Secondo dei testimoni l’attacco sarebbe stato condotto da 40 uomini che hanno sparato in maniera indiscriminata anche all’interno di un ospedale dove sono stati trovati i cadaveri dei sette civili.

Gli attentatori hanno assaltato anche la base militare e una postazione occupata dai militari della missione di pace delle Nazioni Unite ed hanno saccheggiato negozi e l’ospedale cittadino. Una gran parte della popolazione della città composta da circa 20.000 persone si è data alla fuga.

Dopo che l’esercito ugandese ha quasi distrutto la capacità dei ribelli islamisti, questi si sono trasferiti nella Repubblica Democratica del Congo si sono alleati con altri gruppi armati.