UltimaEdizione.Eu  > 

Clamoroso: Isis vende su Amazon la sua rivista di propaganda. Anche in Italia

Clamoroso: Isis vende su Amazon la sua rivista di propaganda. Anche in Italia

Ci sarebbe da non crederci: la pubblicazione attraverso cui l’Isis, o il Daesh come preferiscono farsi chiamare gli estremisti islamisti del Califfato, si può tranquillamente acquistare su Amazon nella versione in lingua inglese. E la si può acquistare anche in Italia e numerosi altri paesi europei oltre che negli Stati Uniti.

La rivista si chiama Dabiq, che è il nome di una città siriana, ed ha suscitato non poco scalpore che si possa acquistare liberamente su Internet il materiale di propaganda di un’organizzazione terroristica contro la quale sono scesi in campo tutti i paesi occidentali e quelli arabi investendo milioni e milioni di dollari per contrastare anche propagandisticamente un’organizzazione che ha fatto della propaganda, a volte macabra e sanguinolenta, una delle sue armi preferite. Oltre quello che sua nei territori in cui combatte con estrema crudeltà.

La cosa è stata denunziata dalla BBC che non ha ancora ricevuto una risposta da Amazon, interpellata in materia.
Anche noi abbiamo controllato e in effetti abbiamo scoperto che si acquista su amazon Italia per 7, 42 euro e la presentazione in inglese dice:
“A periodical magazine focusing on the issues of tawhid (unity), manhaj (truth-seeking), hijrah (migration), jihad (holy war) and jama’ah (community), including photo reports, current events, and informative articles on matters relating to the Islamic State. Contents: Khilafa Declared Islamic State Reports Imamah is From The Millah of Ibrahim The Islamic State in The Words of The Enemy Feature: From Hijrah to Khilafa Islamic State News”.

In poche parole si tratterebbe di una pubblicazione che affronta i problemi dell’unità del mondo islamico, delle migrazioni, della guerra santa e svariate altre cose legate all’attività dell’organizzazione estremista islamista.