UltimaEdizione.Eu  > 

Dopo Berlusconi Jr e Confalonieri, condannato anche Verdini

Dopo Berlusconi Jr e Confalonieri, condannato anche Verdini

I tribunale ha accolto la richiesta del pubblico ministero di condannare a due anni Denis Verdini implicato nello scandalo per la Scuola dei Marescialli di Firenze per cui sono già stati condannati in via definitiva altri imputati, tra cui Angelo Balducci.

La posizione del senatore toscano,  ex uomo forte di Forza Italia, prima che anch’egli abbandonasse Berlusconi per creare un gruppo parlamentare suo avvicinatosi alle posizioni filo governative, era stata stralciata ed è giunta a  processo autonomamente con una sentenza, che ha già scatenato le polemiche nel Pd perché la minoranza del partito contesta a Renzi di aver accettato il foto di fiducia del senatore ex berlusconiano.

Verdini era accusato di aver operato per favorire la posizione dell’impreditore Riccardo Fusi estromesso dall’appalto per la scuola fiorentina, assegnato alla ditta Ansaldi.

Quella su Verdini era stata preceduta dalla sentenza d’appello sui diritti tv “gonfiati”, definita dalla stampa Mediatrade, con la condanna a un anno e due mesi di Pier Silvio Berlusconi e di Fedele Confalonieri. La sentenza di secondo grado, così, rovescia quella precedente del 2014 che aveva mandato assolto i due imputati. La pubblica accusa aveva chiesto tre anni e quattro mesi per Berlusconi Jr e tre anni e quattro mesi per il Presidente di Mediaset, Confalonieri.

La condanna riconosce la frode fiscale, ma per il solo 2007. Per gli anni precedenti, infatti, la corte ha applicato la prescrizione e per il 2008 ha riconosciuto il fatto che, grazie ad una modifica della legge, la cosa non costituiva più reato.