UltimaEdizione.Eu  > 

Arabia Saudita invade nord dello Yemen. Riyadh : si tratta di operazione transitoria

Arabia Saudita invade nord dello Yemen. Riyadh : si tratta di operazione transitoria

Le truppe dell’ Arabia Saudita hanno attraversato il confine con lo Yemen. Si tratta della prima volta da quando è scoppiato il conflitto con le milizie sciite degli Houthi che hanno occupato buona parte del Paese e costretto alla fuga a Riyadh l’ultimo Presidente eletto, Abd-Rabbu Mansour Had, nella primavera scorsa.

Le forze armate saudite dichiarano che si tratta di un’invasione temporanea che fa evidentemente seguito al lancio di missili da parte degli Houthi in territorio saudita che sembra abbiano provocato la morte di oltre 50 persone.

Riyadh ha dato vita ad una coalizione dei paesi del Golfo che da mesi bombarda le posizioni degli sciiti e a volte ha provocato anche molti morti tra le popolazioni, nel tentativo di piegare la resistenza degli Houthi e delle truppe alleate fedeli all’ex Presidente Ali Abdullah Saleh che i sauditi ritengono siano finanziati ed appoggiati dall’Iran. I bombardamenti sono riusciti per ora a costringere le milizie sciite ad abbandonare la città portuale di Aden conquistata dopo aver preso il pieno controllo della capitale Sana’a.

Si calcola che fino ad oggi più di 4.300 persone siano state uccise nel conflitto nello Yemen, di cui, secondo le Nazioni Unite, quasi la metà si tratta di civili.