UltimaEdizione.Eu  > 

Afghanistan: missile contro ambasciata italiana a Kabul. Due feriti tra le guardie

Afghanistan: missile contro ambasciata italiana a Kabul. Due feriti tra le guardie

Un missile è stato lanciato all’esterno dell’ambasciata italiana nella capitale dell’Afghanistan, Kabul. L’esplosione, però, ha causato solo il leggero ferimento di di due guardie afghane che si trovavano all’esterno dell’edificio. A causa dell’ordigno si sia sviluppato anche un incendio di un vicino edificio, ma i danni sono rimasti contenuti anche per l’immediato intervento dei Vigili del fuoco.

Non è comunque certo che l’obiettivo del lancio dell’ordigno esplosivo fosse proprio la nostra legazione diplomatica, mentre è certo che la responsabilità è attribuita ai talebani.

Quasi contemporaneamente un attentato suicida ha provocato la morte di 14 persone ed il ferimento di altre 13 a Jalalabad, nella provincia orientale del Nangarhar.