UltimaEdizione.Eu  > 

A rischio la produzione del vaccino contro i serpenti e di migliaia di vite nel mondo

A rischio la produzione del vaccino contro i serpenti e di migliaia di vite nel mondo

Sta venendo a mancare per motivi economici uno dei vaccini i più efficaci contro i morsi di serpente mettendo a rischio decine di migliaia di vite nel mondo.

La denuncia viene da Medici Senza Frontiere che ricorda l’esaurimento delle scorte del vaccino Fav-Afrique antitodo capace di neutralizzare 10 differenti tipi di veleno utilizzati da serpenti presenti soprattutto nell’Africa sub-sahariana.

La società produttrice francese, Sanofi Pasteur, divisione vaccini della Sanofi Aventis, sostiene che la produzione del prodotto non è più economicamente conveniente e che, comunque, è disponibile a cedere il settore ad altri produttori.

Secondo i dati dell’Organizzazione Mondiale della Sanità ogni anno muoiono circa cinque milioni di persone a causa di morsi di serpenti provocando la morte di circa 100.000 esseri umani e la disabilità permanente di altri 400.000.