UltimaEdizione.Eu  > 

37 morti ed oltre 200 feriti per un’alluvione in Pakistan

A man wades through waist deep waters with his child while escaping floods in Risalpur, located in Nowshera District, in Pakistan's Northwest Frontier Province July 30, 2010. About 150 people have been killed by flashfloods and bad weather in Pakistan in the last week, with the country's northwest and Baluchistan provinces bearing the brunt of the storms, officials said on Thursday.  REUTERS/Adrees Latif  (PAKISTAN - Tags: DISASTER ENVIRONMENT)

37 persone sono morte e 200 risultano ferite a causa delle violenti piogge e fortissimi venti che hanno provocato una vera e propria alluvione le cui conseguenze sono state crolli di edifici e lo sradicamento di numerosi alberi.

 

Per il Pakistan,  solitamente investito dalla stagione dei monsoni nei mesi di giugno e luglio,  si è trattato di un evento eccezionale che ha provocato gravi danni alle infrastrutture della regione di Peshawar, in particolare.

 

L’esercito pakistano ha immeditamente inviato  delle truppe per assicurare le operazioni di salvataggio e di soccorso che sono ostacolati dalla chiusura di molte strade perché allagate o a causa della caduta di numerosi alberi e pali della luce.