UltimaEdizione.Eu  > 

È voucher-mania: sempre più italiani fanno ricorso ai codici sconto

È voucher-mania: sempre più italiani fanno ricorso ai codici sconto

Nel mondo degli acquisti online è letteralmente esplosa la mania dei codici sconto, ovvero dei voucher che consentono di fare acquisti in rete a prezzi ribassati.

È sufficiente navigare in rete, magari consultando portali che forniscono suggerimenti ai consumatori come il sito di EspertoDelRisparmio, per rendersi conto del fatto che i voucher sono sempre più adoperati, senza trascurare che ai medesimi è perfino dedicata una pagina in Wikipedia.

I dati emersi dalla ricerca curata da un portale

Un’ulteriore conferma di ciò proviene da una ricerca condotta da un portale che si occupa proprio di fornire codici sconto pronti per essere utilizzati: secondo questo studio, infatti, nel 2018 la tendenza ad utilizzare voucher sconto sarebbe cresciuta addirittura del +52% rispetto all’anno precedente.

Nella medesima ricerca inoltre si mette in evidenza il fatto che i navigatori più attenti nella ricerca dei voucher sono quelli di Roma, seguiti da quelli di Milano e di Napoli.

Sempre più italiani, dunque, utilizzano dei codici sconto per comperare online, e tutto lascia immaginare che tale trend si consoliderà ancora di più negli anni a venire.

A beneficio di chi non avesse familiarità con questi strumenti, ad ogni modo, è sicuramente utile specificare cosa sono i codici sconto e soprattutto come possono essere utilizzati.

Che cos’è un codice sconto o “voucher”

I codici sconto, che abbiamo definito “voucher” proprio perché tale denominazione è sempre più diffusa, sono dei codici alfanumerici che consentono di acquistare online a prezzi ridotti.

Se un codice sconto promette uno sconto del 10%, nel momento in cui si va ad effettuare l’ordine online inserendo il voucher nell’apposito spazio, il prezzo di ciò che si sta acquistando si ridurrà in questa percentuale in modo istantaneo.

Basta un copia e incolla, quindi, per poter utilizzare un codice sconto, ma è molto importante essere tempestivi e riuscire a cogliere le offerte: praticamente tutti i codici sconto, infatti, hanno una durata piuttosto limitata sul piano temporale.

Ma dove si possono trovare, quindi, questi codici sconto?

Trovare dei voucher in rete

In rete esistono molti siti web dedicati appositamente ai codici sconto, dei portali che vengono rinnovati continuamente con i nuovi voucher disponibili e che possono senz’altro essere un’ottima opportunità per cogliere al volo le varie offerte da parte degli e-commerce operanti nei settori più disparati.

Visitare periodicamente questi siti può essere senz’altro un’ottima abitudine, proprio in considerazione del fatto che, come si diceva in precedenza, è molto importante essere tempestivi se si vogliono cogliere le offerte più interessanti.

Non è soltanto in questi siti, tuttavia, che si possono individuare dei codici sconto: i voucher possono essere proposti dalle varie aziende nei loro canali Social, ad esempio, oppure via email, magari rivolgendoli in modo esclusivo ai clienti fidelizzati oppure a quelli iscritti al servizio newsletter.

C’è da sottolineare un altro aspetto, ovvero che i voucher possono essere individuati anche in ambienti diversi da quelli “internauti”.

Trovare voucher in canali diversi dal web

Un codice sconto può essere fornito anche su del materiale cartaceo, magari perché viene presentato come un vero e proprio regalo, oppure può capitare di trovarne all’interno di giornali, magari tra le inserzioni pubblicitarie di aziende che commerciano attraverso la rete e che vogliono incentivare all’effettuazione di ordini online.

Se si vogliono fare acquisti online usufruendo di sconti più o meno accentuati, dunque, i voucher sanno essere davvero un’ottima opportunità, e sulla base dei dati menzionati in precedenza sembra davvero che gli italiani ne siano sempre più consapevoli.

Gianluca Bottiglieri