UltimaEdizione.Eu  > 

Corruzione per stadio della Roma. Nove arresti eccellenti

Corruzione per stadio della Roma. Nove arresti eccellenti

Lo stadio della Roma è già al centro di un caso clamoroso di corruzione. Nove gli arresti effettuati dei Carabinieri a seguito di un’indagine  della Procura della Capitale. Vi sono dei nomi eccellenti, tra cui quelli del costruttore Luca Parnasi, della societa’ Eurnova che sta realizzando il progetto dello Stadio, di Luca Lanzalone, attuale presidente Acea, del vicepresidente del Consiglio Regionale, Adriano Palozzi, di Forza Italia.  Mentre Parnasi è finito in carcere, gli altri due sono stati messi ai domiciliari.

L’accusa è quella di associazione a delinquere finalizzata alla commissione di condotte corruttive e di una serie di reati contro la Pubblica amministrazione nell’ambito delle procedure connesse alla realizzazione del nuovo stadio della Roma.

I carabinieri del Nucleo investigativo del Comando provinciale capitolino stanno eseguendo  misure cautelari, emessa dal gip di Roma, nei confronti  anche di altre sei persone, di cui cinque in carcere e una ai domiciliari.