UltimaEdizione.Eu  > 

Spread in continua salita per la crisi politica

Spread in continua salita per la crisi politica

Lo spread, il differenziale tra i titoli italiani e quelli della Germania, è letteralmente esploso verso l’alto toccando quota 320. La Borsa di Milano è in caduta libera. Le prime avvisaglie si erano viste subito  questa mattina in apertura dei mercati finanziari con lo spread oltre quota 250. Un segno che non si allenta la tensione sui titoli di Stato italiani proprio mentre Carlo Cottarelli si appresta a presentarsi in Parlamento e chiedere la fiducia per il Governo che è stato chiamato a formare da Sergio Mattarella dopo lo stop a quello Cinque stelle Lega.

Ieri lo spread aveva chiuso a quota 233 e già il balzo in altro del differenziale aveva provocato allarme perché l’innalzamento era stato di ben 50 punti rispetto a venerdì scorso.