UltimaEdizione.Eu  > 

Turchia: stato d’assedio. Erdogan arrestato?

Turchia: stato d’assedio. Erdogan arrestato?

La Turchia è in stato d’assedio e i militari che si sono impadroniti del potere hanno imposto la legge marziale. Insistenti le voci, riprese da molte emittenti internazionali, che il presidente Erdogan sarebbe stato arrestato a Bodrum dove si trovava in vacanza.

Così sembra sempre più certo che in Turchia sia scattato un colpo di stato. La Tv statale è stata chiusa. I militari hanno preso il controllo dei principali snodi strategici del paese e starebbero disarmando le forze di polizia, mentre per le strade principali è segnalata la presenza di carri armati.

I militari avevano confermato il colpo inviando dei twitt alla stampa locale ed internazionale e lo Stato maggiore dell’Esercito aveva annunciato la presa del potere mentre il governo parlava di un mero tentativo destinato al fallimento.

Jet ed elicotteri militari sono stati segnalati in volo su Ankara mentre sono stati bloccati due ponti ad Istanbul che collegano le due rive del Bosforo.

Anche il Capo di Stato maggiore militare della Turchia sarebbe segnalato in stato di fermo da parte degli autori del golpe. Intanto le autorità militari hanno disposto la chiusura dei principali aeroporti, cosa che sta bloccando i voli con il resto del mondo.